ART. 1 - COSTITUZIONE - DENOMINAZIONE - SEDE

L’Associazione “Avis Comunale di DAVERIO” è costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente, responsabilmente e anonimamente il proprio sangue. L’Associazione ha sede legale in Daverio, Via Giovanni XXIII°, n. 7 ed opera nell’ambito dei Comuni di Daverio, Crosio della Valle, Mornago, Casale Litta e Galliate Lombardo. L’Avis di Daverio, che aderisce alle Avis: Nazionale, Regionale Lombardia, Provinciale di Varese, Sovracomunale Mediovaresotto è dotata di piena autonomia giuridica, patrimoniale, processuale e gestionale rispetto all’Avis di coordinamento sopra indicate.

ART. 2 - SCOPI SOCIALI

L’AVIS di Daverio è un’associazione di volontariato, apartitica, aconfessionale, non lucrativa che non ammette discriminazioni di sesso, razza, lingua, nazionalità, religione, ideologia politica, ha lo scopo di promuovere la donazione di sangue volontaria periodica, associata, non remunerata, anonima e consapevole, intesa come valore umanitario universale ed espressione di solidarietà e di civismo, che configura il donatore quale promotore di un primario servizio socio-sanitario ed operatore della salute, anche al fine di diffondere nella comunità locale i valori della solidarietà, della partecipazione sociale e civile e della tutela del diritto alla salute.

ART. 3 - ATTIVITA’

L’AVIS di Daverio svolge attività di chiamata alla donazione e tutela della salute dei donatori, promuove e partecipa ad iniziative di raccolta fondi finalizzate a scopi solidali ed umanitari, promuove e organizza campagne di informazione e promozione del dono del sangue

ART. 4 - SOCI E VITA ASSOCIATIVA

E’ socio dell’AVIS di Daverio chi dona periodicamente il proprio sangue; chi, per ragioni di età o di salute, cessata l’attività donazionale, partecipa con continuità all’attività associativa; e chi, non effettuando donazioni, esplica con continuità funzioni non retribuite di riconosciuta validità nell’ambito associativo.
L’adesione all’AVIS di Daverio deve essere deliberata, su istanza dell’interessato, dal Consiglio Direttivo dell’Associazione e comporta l’automatica adesione del medesimo a tutte le Avis di Coordinamento. La qualifica di socio è personale e non trasmissibile né in vita né ad eredi o legatari. Ogni socio partecipa all’Assemblea degli Associati con diritto di voto ed è eleggibile alle cariche sociali.

ART. 5 - PERDITA DELLA QUALIFICA DI SOCIO

La qualifica di socio si perde per: dimissioni, cessazione dell’attività donazionale, espulsione per gravi inadempienze o per atti che danneggino l’Associazione e i suoi membri.

ART.6 - ALBO DEI BENEMERITI (Facoltativo)

L’AVIS di Daverio istituisce un Albo di benemeriti, nel quale iscrive coloro, persone fisiche o giuridiche, che hanno contribuito o che contribuiscono allo sviluppo morale e materiale dell’Associazione e siano stati considerati tali dal Consiglio Direttivo.

ART. 7 - ORGANI

L'AVIS di Daverio ha i seguenti organi: Assemblea - Consiglio direttivo - Comitato esecutivo - Presidente - Collegio dei revisori dei conti

ART. 8 - L’ASSEMBLEA GENERALE DEGLI ASSOCIATI

L’Assemblea degli Associati dell’AVIS di Daverio è costituita da tutti i soci i quali hanno diritto ad un voto o se impossibilitati a farsi rappresentare. L’Assemblea si riunisce in via ordinaria almeno una volta all’anno, entro il mese di Febbraio, per l’approvazione del bilancio consuntivo e per la ratifica del preventivo finanziario approvato dal Consiglio Direttivo, è convocata dal Presidente dell’Associazione con avviso scritto inviato almeno 15 giorni prima.

ART. 9 - COMPETENZE DELL’ASSEMBLEA GENERALE  DEGLI ASSOCIATI

Spetta all’Assemblea l’approvazione del bilancio consuntivo, la ratifica del preventivo finanziario, l’approvazione delle linee di indirizzo e delle direttive generali per il funzionamento, il potenziamento e l’espansione dell’Associazione, la nomina e la revoca dei componenti del Consiglio Direttivo e del Collegio dei revisori dei conti, la nomina dei delegati che rappresentano i soci nell’Assemblea Provinciale, l’approvazione del Regolamento associativo nonché delle modifiche statutarie e regolamentari;

ART. 10 - IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo dell’AVIS di Daverio è composto dai membri eletti dall’Assemblea degli Associati che elegge al proprio interno il Presidente, il Vicepresidente, Il Segretario, il Tesoriere, nomina il Direttore Sanitario. Il Consiglio Direttivo si riunisce in via ordinaria almeno due volte l’anno ed in via straordinaria ogni qualvolta lo ritenga opportuno il Presidente. Al Consiglio Direttivo spettano tutti i poteri per la gestione ordinaria e straordinaria dell’Associazione, fatti salvi quelli espressamente riservati, per legge o per statuto, all’Assemblea degli Associati, (al Comitato Esecutivo) o al Presidente.

ART. 11 - IL PRESIDENTE

Il Presidente, eletto dal Consiglio Direttivo dell’AVIS di Daverio, ne ha la rappresentanza legale ed ha la firma sociale di fronte ai terzi ed in giudizio. Al Presidente spetta inoltre convocare e presiedere l’Assemblea degli Associati e il Consiglio Direttivo, curare l’esecuzione e l’attuazione delle delibere del Consiglio Direttivo

ART. 12 - COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI.

Il Collegio dei Revisori dei Conti è costituito da tre componenti nominati dall’Assemblea degli Associati tra i soggetti dotati di adeguata professionalità. I Revisori durano in carica 4 anni e possono essere rinominati. Il Collegio esamina i bilanci e formula in apposite relazioni le proprie osservazioni conclusive e svolge ogni altro compito attribuitogli per legge o per statuto.

ART. 13 - PATRIMONIO

Il Patrimonio dell’AVIS di Daverio, costituito da beni mobili ammonta a complessivi Euro (vedi ultimo bilancio). Tale Patrimonio iniziale potrà essere incrementato ed alimentato con il reddito del Patrimonio, i contributi dello Stato, di enti o di istituzioni pubbliche finalizzati esclusivamente al sostegno di specifiche e documentate attività o progetti, le oblazioni, le donazioni, i lasciti,

ART. 14 - ESERCIZIO FINANZIARIO

L’esercizio finanziario ha la durata di un anno solare, entro il 31 dicembre di ogni anno dovrà essere approvato dal Consiglio Direttivo il bilancio preventivo dell’anno successivo.

ART. 15 - CARICHE

Tutte le cariche sociali sono quadriennali e non retribuite, fatta eventualmente eccezione per il Revisore dei Conti non socio dell’Associazione. Ai detentori di cariche sociali spetta esclusivamente il rimborso delle spese sostenute in relazione all’assolvimento dell’incarico.

ART. 16 - ESTINZIONE O SCIOGLIMENTO

Lo scioglimento dell’AVIS di Daverio può avvenire con delibera dell’Assemblea degli Associati, su proposta del Consiglio Direttivo, solo in presenza del voto favorevole di almeno i tre quarti dei suoi componenti. In caso di scioglimento, dopo avere provveduto alla liquidazione di tutte le passività e pendenze, i beni residui saranno devoluti ad una Associazione AVIS o ad altra organizzazione che persegue finalità analoghe.

ART. 17 - RINVIO

Per tutto quanto non previsto dal presente Statuto valgono le norme degli statuti e dei regolamenti dell’AVIS Nazionale, dell’AVIS Regionale Lombardia, e dell’AVIS Provinciale di Varese, nonché quelle del codice civile e delle altre leggi vigenti in materia e in particolare della L. 266/1991 e del D.Lgv. 460/97 e successive loro modificazioni ed integrazioni.

ART. 18 - NORMA TRANSITORIA

I titolari di cariche sociali mantengono l’incarico - salvo dimissioni o altro personale impedimento - fino alla scadenza naturale del mandato triennale iniziato sotto la vigenza del testo statutario attualmente in vigore. L’entrata in vigore del presente Statuto comporta l’immediata abrogazione di tutte le normative regionali, provinciali, comunali e di ogni altra disposizione da esse derivante oggi vigente.


APPROVATO DALL’ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEI SOCI DEL 17 FEBBRAIO 2005


Se volete la versione completa del presente Statuto potete scaricarla cliccando qui
AVIS Daverio © 2016 via Giovanni XXIII, 7   •   0332 948527   •                      avisdaverio@libero.it
Lo Statuto dell'AVIS di DAVERIO (estratto)
Sede : via Giovanni XXIII, 7 tel e fax 0332 948527
Aperti la Domenica dalle 11 alle 12 e il Mercoledì dalle 18 alle 19
SEZIONE DI DAVERIO
CASALE LITTA - CROSIO DELLA VALLE
GALLIATE LOMBARDO - MORNAGO